Pc laptop tablet per i figli dei dipendenti. Zero Irpef se rimborsa l’azienda

L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione 37/E del 27/05/2021, precisa che, nell’ambito di un piano welfare aziendale, il rimborso erogato dall’azienda al dipendente, così come i voucher rilasciati per l’acquisto degli stessi dispositivi presso rivenditori convenzionati, per l’acquisto di personal computer,  laptop e tablet per la didattica a distanza dei familiari, anche fiscalmente non a carico non costituisce reddito imponibile, a condizione che il dipendente fornisca idonea prova documentale, rilasciata dalla scuola o dall’università, che attesta lo svolgimento delle lezioni tramite DAD.

La risoluzione inserisce correttamente tale tipologia di spesa nel solco dei beni e servizi per cui non si opera la ritenuta Irpef sui redditi da lavoro dipendente (art. 23 del D.P.R. n. 600 del 1973), tracciato dal T.U.I.R. (DPR n. 917/1986) tra i servizi di educazione e Istruzione dei familiari (art. 51 c. 2 lettera f ed f-bis ed art. 100 c. 1) ed i corrispondenti documenti di legittimazione (cosiddetti voucher) di cui all’art. 51 c. 3 bis.

La novità risiede da un lato nella possibilità riconosciuta dall’Agenzia, non solo di acquistare direttamente su piattaforma tramite voucher i suddetti dispositivi, ma anche di rimborsare le suddette spese, previa presentazione della documentazione giustificativa, ipotesi prima non ammessa, e dall’altro nel riconoscimento di personal computerlaptop e tablet quali dispositivi fondamentali per consentire la didattica a distanza, ovvero rispondenti al requisito di educazione ed istruzione di cui all’art. 51 c. 2 lettera f ed f-bis.

Nel periodo emergenziale che, si spera, stia volgendo al termine, si amplia il paniere di beni e servizi di cui i dipendenti possono beneficiare per i propri familiari attingendo al credito welfare messo a disposizione dal datore di lavoro.

In tale contesto e per il futuro, il piano di welfare aziendale risulta essere uno strumento di utilità sociale, indispensabile e pienamente governabile dal datore di lavoro, finalizzato ad intercettare bisogni e nuove esigenze delle famiglie.

Avv. Marco De Feo

©2016  M74SOLUTION Srl - P.IVA 07872240721 - PRIVACY POLICY

Sede Operativa Via Nicolai, 16 - Bari | ArchiMake

ADV StudioARTESIA.it

Log in with your credentials

Forgot your details?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi